Governance

Governance

Ci impegniamo a seguire pratiche commerciali etiche, a prendere decisioni responsabili e a rispettare le leggi e i regolamenti che tutelano i diritti degli individui e delle comunità. Questo approccio facilita una pianificazione strategica efficace, fondamentale per gestire il nostro business e l’approccio alla sostenibilità in un arco di tempo esteso. Rispettare i principi etici, l’integrità e i valori è la cosa giusta da fare.

Certificazioni ISO

Alla fine del 2023, sei dei nostri nove stabilimenti operativi erano certificati ISO 45001 e sette su nove erano certificati ISO 14001. Tali certificazioni riguardano il 67% degli stabilimenti operativi (50% nel 2022) e l’82% dei lavoratori (77% nel 2022). Le certificazioni rimanenti dovranno essere ottenute entro la prima metà del 2025.

Continuiamo a migliorare le nostre procedure di gestione dei rifiuti in modo da ridurli e minimizzare gli effetti ambientali ad essi associati. Il nostro approccio è allineato con lo standard di gestione ambientale ISO 14001, sette dei nostri nove stabilimenti produttivi sono certificati ISO 14001 e puntiamo ad ottenere la certificazione di tutti i nostri stabilimenti entro il 2025.

I nostri stabilimenti produttivi sono tutti conformi alla legislazione locale in materia di biodiversità e la maggior parte di essi è certificata ISO 14001 per i sistemi di gestione ambientale e ISO 9001 per i sistemi di gestione della qualità.

 

  • ISO 9001:2015: Certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità. 
  • ISO 14001:2015: Certificazione del Sistema di Gestione Ambientale.
  • ISO 45001:2018: Certificazione del Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro.

Etica e lotta alla corruzione

Per garantire un alto livello di etica e di trasparenza in tutta la nostra catena del valore, abbiamo adottato le seguenti politiche di gruppo:

  • Codice Etico (dal 2007): delinea i nostri valori e un quadro di diritti, doveri e responsabilità per gli stakeholder. Incoraggia elevati standard professionali e contrasta qualsiasi deviazione dalle norme vigenti e dai valori aziendali.
     
  • Modello 231 (dal 2007): un sistema di protocolli che regola la nostra struttura aziendale e guida la gestione dei processi sensibili. L’obiettivo principale è quello di mitigare il rischio di coinvolgimento dei dipendenti in reati penali, riducendo così la responsabilità amministrativa dell’azienda. Un Organismo di Vigilanza indipendente ha il compito di vigilare sull’osservanza e sul corretto funzionamento del Modello 231 e di provvedere all’aggiornamento del Modello e del Codice Etico.
     
  • Politica Anticorruzione (dal 2021): stabilisce una serie di regole interne volte a vietare e a ridurre gli episodi di corruzione e di concussione da parte dei nostri dipendenti, fornitori o partner.
     
  • Codice di Condotta per i Fornitori (dal 2021): descrive le nostre aspettative nei confronti dei nostri fornitori. Il Codice comunica i nostri valori e sostiene l’adozione di comportamenti corrispondenti su questioni cruciali come i diritti umani, i diritti dei lavoratori, la salute e la sicurezza, la tutela dell’ambiente e l’impegno contro la corruzione.
     
  • Policy sui Minerali di Conflitto (dal 2019): mira a garantire una catena di approvvigionamento globale responsabile per determinati minerali provenienti da aree colpite da conflitti e ad alto rischio.
     
  • Policy di Controllo delle Esportazioni (dal 2019): garantisce che le esportazioni di prodotti avvengano in conformità alle leggi sul controllo delle esportazioni e sulle sanzioni.
     
  • Policy Antiriciclaggio e Antievasione Fiscale (dal 2021): mira a evitare qualsiasi conflitto d’interesse e a rispettare gli obblighi stabiliti dalle leggi e dai regolamenti che vietano il riciclaggio di denaro, il finanziamento del terrorismo e l’evasione fiscale in tutto il mondo. 
  • Policy Fiscale (dal 2023): ha lo scopo di definire la strategia fiscale di Evoca, basata sull’impegno nell’applicazione della legge e delle buone pratiche fiscali all’interno della struttura di governo societario delle società del Gruppo Evoca 

Diritti umani

Ci impegniamo a rispettare e promuovere i diritti umani di tutti coloro che sono coinvolti nella nostra attività, in ogni paese in cui operiamo. Nell’ottobre 2023, abbiamo formalizzato il nostro impegno nei confronti dei diritti umani — un aspetto fondamentale della strategia di sostenibilità dell’azienda — nella nostra Policy sui Diritti Umani. Controlliamo e selezioniamo attentamente i fornitori provenienti da paesi e aree “a rischio” dal punto di vista dei diritti umani, per garantire che seguano le nostre pratiche commerciali ed etiche, illustrate nel nostro Codice di Condotta dei Fornitori.

Politica di Whistleblowing

Il rispetto della legge e dei principi espressi nel proprio Codice Etico è un aspetto fondamentale dell’agire di Evoca.

Pertanto, Evoca supporta e incoraggia i propri dipendenti, collaboratori, fornitori, clienti e partners in genere a segnalare potenziali comportamenti non conformi agli standard di Evoca e, in generale, potenziali violazioni di leggi, del Codice Etico e delle Policy e procedure del Gruppo.

A tal fine Evoca ha attivato un’apposita piattaforma dedicata alle segnalazioni. Evoca garantisce la massima confidenzialità e riservatezza nella gestione delle segnalazioni ed assicura che nessuna misura di ritorsione potrà essere intrapresa nei confronti di chi segnalerà in buona fede i suddetti comportamenti.